domenica 30 agosto 2020

Ammutinamento nello Spazio (1965)

Classico film cult di fantascienza in bianco e nero, "Ammutinamento nello spazio" è un film del 1966, diretto da Hugo Grimaldi. È una pellicola fantascientifica di produzione italo-statunitense.


sabato 29 agosto 2020

Babbo, lo puoi aggiustare?! (v1.0)

Omaggio Amazing Stories in giugno 1958, al racconto “Daddy fix?!” di Al Sevcik assemblando un plot remastering



Risorsa rintracciabile anche presso altri clouds:
https://www.calameo.com/read/000781945fa6f47684353
https://issuu.com/65c02/docs/jdab-068




venerdì 28 agosto 2020

le radici della SciFi: auto-feedback di Cinema & Tv

Il cinema/TV influenzano se stessi, ad esempio con b-movie che sono rimaneggiati da cui scaturisono grandi successi. Oppure remake, permutazioni di plot, espansioni di saghe di successo con prequel e/o sequel ecc...  sono altri esempi di autofeedback cinematografico.

Il blog si occupa di SciFi (riviste, libri, telefilm, film, giochi ecc...) tuttavia lo scibile di SciFi é talmente imponente che censire ogni cosa é un'opera impossibile, anche perché la Mission del blog, é di analizzare solo materiale in pubblico dominio e/o gratuito. 


  1. Il blog non recensisce altri autori di SciFi (ne ebook, ne corti cinematografici), 
  2. non ha funzioni commerciali su Cinema/pay-tv. 
  3. Per queste ovvie ragioni, l'analisi cinematografica di SciFi ha minore spazio sul blog, di quanto ne abbiano le riviste e le loro influenze nel cinema, dato che i magazines furono la genesi della SciFi da cui molti plot furono permutati.



REMAKE & RIMANEGGIAMENTI NEL CINEMA
Che i passati successi cinematografici orientino le scelte dei produttori per decidere quali nuovi progetti cinematografici finanziare o meno, non é una novità. 

RAUMPATROUILLE ORION -> Star Trek theme: serials & movies e vari remake.


THE DISAPPEARANCE OF FLIGHT 412 -> Project UFO, Close Encounters of 3rd kind, X-Files


SCIENCE FICTION THEATRE
1955 hours of nightmare -> prima bozza di X-files
1955 the world below -> ripresa del tema th Abyss di H.G. Wells
1956 the phantom car -> the car film orror
1956 Sun Gold -> plot remixato in Indiana Jones ed il regno dei teschi di cristallo


ALCOA presents: ONE STEP BEYOND
...


TALES OF TOMORROW
1951 the duplicate -> genesi per il SEQUEL "Third from the Sun" Twilight Zone
1951 the search for the Flying Saucers -> è episodio pilota di "The Invaders"




con il temmpo questo post sarà modificato tramite aggiornamenti per costruire un elenco ragionato delle radici e delle influenze di Twilight Zone sulla SciFi.


N.B.
Questo post sulle radici della SciFi gradualmente verrà modificato con il tempo, non é da intendersi come un elenco ragionato esaustivo, ma solo un'esame campionario su alcune sorgenti di Fantascienza particolarmente influenti.

Ovviamente limitandosi ad analizzare in modo parziale alcune riviste (Amazing Stories, Wonders Stories, IF worlds of science fiction, Startling Stories ed altre), verificando esaustivamente la serie televisiva Twilight Zone, non é possibile definire uno scibile completo sulle radici della fantascienza. 

Molto altro fu prodotto nel tempo dalla New Age, CyberPunk, dal cinema e da altre serie tv, tuttavia é un fatto che in termini di fatturato dal 1990 la narrativa di Fantascienza sia stata asfaltata dal Fantasy (che é un suo spin-off). E' un altro fatto che i temi di SciFi oggi dominino nei Videogame e Cinema/TV, essendo marginalizzati nella Narrativa..

Se tutto questo é accaduto IMHO non si puo' incolpare solo i nuovi canali di comunicazione (fumetti, cinema, televisione, console & computer) che si sono aggiunti nel mercato inaridendo la lettura dei consumatori, perché é indubbio che ci sia stata anche una co-responsabilità degli autori e delle linee editoriali nella scelta dei plot, che non trovarono riscontro nel pubblico, e non allargarono la platea dei lettori (almeno in Italia).

Fonti:



martedì 25 agosto 2020

le radici della SciFi: Twilight Zone

LA SORGENTE TWILIGHT ZONE.
E' un fatto che nella SciFi ci fu un'altra straordinaria fonte d'ispirazione: the Twilight Zone indusse fervidi sviluppi o permutazioni di plot, che divennero poi grandi successi. Un altro gigante della SciFi fu Rod Sterling, creatore della mitica serie televisiva, prodotta dalla CBS nel 1959.

https://en.wikipedia.org/wiki/The_Twilight_Zone

E' complesso, articolato, il viaggio fantascientifico da fare nelle numerose puntate di "the Twilight Zone". Percorso che potrà essere entusiasmante o meno, dato che dipenderà anche da cosa YouTube, Dailymotion ecc... offriranno tra le loro risorse FREE, per rendere multimediale, la costruzione dell'albero logico sulle radici di SciFi, dalla sorgente "the twilight zone".

TWILIGHT ZONE
1962-to serve the man -> V-Visitor

1985-dreams for sale -> Nirvana, saga di Matrix,

1989-the wall -> Stargate, Stargate.SG1


con il temmpo questo post sarà modificato tramite aggiornamenti per costruire un elenco ragionato delle radici e delle influenze di Twilight Zone sulla SciFi.




N.B.
Questo post sulle radici della SciFi gradualmente verrà modificato con il tempo, non é da intendersi come un elenco ragionato esaustivo, ma solo un'esame campionario su alcune sorgenti di Fantascienza particolarmente influenti.

Ovviamente limitandosi ad analizzare in modo parziale alcune riviste (Amazing Stories, Wonders Stories, IF worlds of science fiction, Startling Stories ed altre), verificando esaustivamente la serie televisiva Twilight Zone, non é possibile definire uno scibile completo sulle radici della fantascienza. 

Molto altro fu prodotto nel tempo dalla New Age, CyberPunk, dal cinema e da altre serie tv, tuttavia é un fatto che in termini di fatturato dal 1990 la narrativa di Fantascienza sia stata asfaltata dal Fantasy (che é un suo spin-off). E' un altro fatto che i temi di SciFi oggi dominino nei Videogame e Cinema/TV, essendo marginalizzati nella Narrativa..

Se tutto questo é accaduto IMHO non si puo' incolpare solo i nuovi canali di comunicazione (fumetti, cinema, televisione, console & computer) che si sono aggiunti nel mercato inaridendo la lettura dei consumatori, perché é indubbio che ci sia stata anche una co-responsabilità degli autori e delle linee editoriali nella scelta dei plot, che non trovarono riscontro nel pubblico, e non allargarono la platea dei lettori (almeno in Italia).

domenica 23 agosto 2020

Saturno 3 (1980)


Saturno 3 (Saturn 3) è un film di fantascienza del 1980, diretto da Stanley Donen, con K. Douglas, F. Fawcett, H. Keitel

martedì 18 agosto 2020

le radici della SciFi: Startling Stories & altre riviste minori

Startling Stories, Astounding Stories, Planet Stories, Weird Tales e varie altre riviste di SciFi minori, sono la parte residuale dell'analisi di questo blog sulle riviste pulp. Con il tempo tramite aggiornamenti, in questo post sarà assemblato un elenco ragionato delle loro influenze.

Vedi Astounding Stories su Mia-Fantascienza
Vedi Startling Stories su Mia-Fantascienza
riviste Pulp minori su Mia-Fantascienza
mega archivio di Luminist.org / pulp mags


1927 Weird Tales "The Sign of the Seven Skulls" di A.L. Smith, genesi del mito 7 teschi di cristallo




1931 Astounding Stories gennaio 1931 in "The Gate to Xoran" di Hal K. Wells inventa la spada laser Jedi


1939 Fantastic Adventures fu ideato dagli illustratori Julian S.Crupa/Kenneth J.Reeve i lineamenti dell'alieno Predator. Nel racconto "Pioneer-1957" di Henry Gade comparvero razzi V2 e militari con uniformi naziste. Nel racconto "If the Earth's magnetic field failed" di Lyle D.Gunn si gettarono le basi palesi del plot cinematografico -The Core-



1939 Science Fiction nel racconto "The Martian Martyrs" di John Coleridge fu ideata la torre del Dr.Zero-Fantaman


1953 Cosmos Science Fiction and Fantasy in "The great C" di Philiph K.Dick, "il computer la grande C" che distrusse la Terra in un lontano futuro, pare proprio essere la protogenesi di SkyNet nella saga Terminator



1953 Planet Stories compare iconograficamente in copertina un Goau'd, poi sarà scopiazzato dagli sceneggiatori di Stargate


1956 Satellite Science Fiction in "the egg" di L.Sprague De Camp è la genesi dell'uovo di Mork & Mindy. "four-billion dollar door", di Michael Shaara predisse problemi tecnici all'apertura della porta del mezzo lunare, che sarebbe atterrato per la prima volta sulla Luna.


1958 Satellite Science Fiction "The reason is with us", di James E.Gunn spiega le ragioni del perchè a suo dire, un viaggiatore temporale giungerebbe nudo e poi ripartirebbe nudo, in un viaggio nel tempo. Tale insolita ragione, fu ripresa da Hollywood nei film della saga -Terminator-


1959 Satellite Science Fiction copertina del febbraio 1959 rappresenta la suggestione dei caccia dei ribelli in Star Wars, in corsa d'attacco tra i canyon della stazione spaziale imperiale Morte Nera.



N.B.
Questo post sulle radici della SciFi gradualmente verrà modificato con il tempo, non é da intendersi come un elenco ragionato esaustivo, ma solo un'esame campionario su alcune sorgenti di Fantascienza particolarmente influenti.

Ovviamente limitandosi ad analizzare in modo parziale alcune riviste (Amazing Stories, Wonders Stories, IF worlds of science fiction, Startling Stories ed altre), verificando esaustivamente la serie televisiva Twilight Zone, non é possibile definire uno scibile completo sulle radici della fantascienza. 

Molto altro fu prodotto nel tempo dalla New Age, CyberPunk, dal cinema e da altre serie tv, tuttavia é un fatto che in termini di fatturato dal 1990 la narrativa di Fantascienza sia stata asfaltata dal Fantasy (che é un suo spin-off). E' un altro fatto che i temi di SciFi oggi dominino nei Videogame e Cinema/TV, essendo marginalizzati nella Narrativa..

Se tutto questo é accaduto IMHO non si puo' incolpare solo i nuovi canali di comunicazione (fumetti, cinema, televisione, console & computer) che si sono aggiunti nel mercato inaridendo la lettura dei consumatori, perché é indubbio che ci sia stata anche una co-responsabilità degli autori e delle linee editoriali nella scelta dei plot, che non trovarono riscontro nel pubblico, e non allargarono la platea dei lettori (almeno in Italia).

domenica 16 agosto 2020

Il mostro del pianeta perduto (1957)

Classico film cult di fantascienza in bianco e nero!. "Il mostro del pianeta perduto"è un film horror fantascientifico statunitense del 1955 diretto da Roger Corman.

sabato 15 agosto 2020

When worlds collide (1951)

Quando i mondi si scontrano (When Worlds Collide) è un film di fantascienza catastrofico-apocalittico del 1951, diretto da Rudolph Maté, la sceneggiatura è basata sul romanzo omonimo del 1933, scritto da Philip G. Wylie ed Edwin Balmer.


Il pilota David Randall viene pagato dal dottor Cole Hendron per consegnargli delle foto dell'astronomo Emery Bronson, scattate da un osservatorio in Sudafrica. Hendron, assistito dalla consulenza di sua figlia Joyce, scopre che una stella rossa chiamata "Bellus" sta per entrare nell'orbita terrestre e ciò causerà la scomparsa del genere umano oltre che la distruzione del pianeta. L'unica speranza, resa nota da Hendron e Joyce, è la scoperta di un pianeta, Zyra, di dimensioni eguali a quelle della Terra e la cui apparente forma sembrerebbe poter supportare la vita. Durante un consiglio di sicurezza indetto dall'ONU, Hendron avverte i capi di stato che la fine del mondo avverrà probabilmente dopo un periodo di otto mesi, e l'unico modo per scampare al disastro e costruire delle astronavi da far partire alla volta di Zyra. Deriso dalla comunità scientifica per le sue teorie non confermate da altri astronomi, Hendron si vede rifiutato il progetto. A questo punto entra in gioco il ricco magnate Sidney Stanton, il quale offre al dottore il proprio patrimonio in supporto alla sua causa, a patto che egli sia il primo uomo a salire sulla nave spaziale. Nel frattempo, Joyce inizia a provare attrazione per Randall, e parlandone al padre trova il suo consenso, la cosa però non va a genio al suo fidanzato, il medico Tony Drake. Passano pochi mesi, e la teoria catastrofica di Hendron viene confermata da tutti coloro che tempo prima l'hanno deriso, i capi di stato si riuniscono nuovamente in consiglio e decidono che ogni nazione dovrà finanziare una propria astronave nel minor tempo possibile. Anche il pianeta Zyra inizia ad avvicinarsi all'orbita terrestre, e la sua attrazione gravitazionale provoca maremoti e altri disastri naturali, e Drake e Randall decidono di partire con altri uomini per offrire aiuti umanitari ai paesi colpiti. Il giorno del giudizio, alle persone viene imposto di giocare ad una sorta di lotteria, dalla quale verrà poi deciso chi salirà sull'astronave, che intanto viene caricata di viveri, microfilm, attrezzi per animali, giornali e libri. Hendron decide che Stanton, Joyce, Drake, il pilota George Fry e Randall saranno i primi a salire sulla nave spaziale, quest'ultimo però rifiuta l'"onore" in quanto non crede di avere utilità a bordo, ma alla fine accetta il posto per amore di Joyce. Intanto vengono pubblicati i risultati della lotteria, e Stanton che vede nella massa da salvare un pericolo per sé stesso ha preso come precauzione una scorta di armi. E così, mentre la gente corre esasperata verso la salvezza, Sidney ingaggia molti agenti in tenuta antisommossa per bloccarli. Durante il caos creato dalla situazione, Stanton rimane indietro a causa della sua sedia a rotelle spinta dalla folla, e vede impallidito tutta la marmaglia che sale sull'astronave. All'ultimo momento, quando l'astronave parte alla volta di Zyra, Hendron rimane a terra aiutando Stanton a rimettersi in sesto, per essere subito dopo disintegrati dall'impatto con Bellus. In preda alle lacrime, Joyce capirà solo dopo che suo padre si è sacrificato volutamente, perché il suo peso avrebbe superato la soglia di sopportazione della nave, e il carburante si sarebbe esaurito prima dell'arrivo sul nuovo pianeta. Il film si conclude con Randall e Joyce seguiti da molta gente, che si tengono per mano durante l'esplorazione di Zyra.

Universi Paralleli, simil Terre negli Esopianeti, il Tempo nella Fisica

16/2/2020 Cinescienza: Universi Paralleli

7/4/2020 Cinescienza: L'esplorazione planetaria oltre il sistema solare, 
a caccia di simil-terre tra verità e speranze


10/4/2020 Cinescienza: Il tempo della fisica

ATTENZIONE: per Ferragosto, DOPPIO APPUNTAMENTO MULTIMEDIALE! alle 18:00 il film di fantascienza con pista audio in inglese -When worlds collide-.

martedì 11 agosto 2020

le radici della SciFi: IF Worlds of Science Fiction

La rivista sorella e competitor di Amazing Stories, fu IF Worlds of Science Fiction, benché nata cronologicamente assai dopo Amazing Stories, "If worlds of science fiction" ha influenzato la SciFi, apportando il suo contributo su temi, narrazioni e tematiche di vario genere, accogliendo molti autori di SciFi.
If worlds of science fiction su Mia Fantascienza


R.GARRETT
Spatial delivery -> per mano dell'illustratore Ed Emsh, Hollywood scopiazzerà la fine di 2001 Space Odissey


M.LESSER
jungle in the sky->idea di un cacciatore spaziale, da cui nascerà PREDATOR


W.MILLER JR
bitter victory -> protogenesi della saga "Specie letale"





N.B.
Questo post sulle radici della SciFi gradualmente verrà modificato con il tempo, non é da intendersi come un elenco ragionato esaustivo, ma solo un'esame campionario su alcune sorgenti di Fantascienza particolarmente influenti.

Ovviamente limitandosi ad analizzare in modo parziale alcune riviste (Amazing Stories, Wonders Stories, IF worlds of science fiction, Startling Stories ed altre), verificando esaustivamente la serie televisiva Twilight Zone, non é possibile definire uno scibile completo sulle radici della fantascienza. 

Molto altro fu prodotto nel tempo dalla New Age, CyberPunk, dal cinema e da altre serie tv, tuttavia é un fatto che in termini di fatturato dal 1990 la narrativa di Fantascienza sia stata asfaltata dal Fantasy (che é un suo spin-off). E' un altro fatto che i temi di SciFi oggi dominino nei Videogame e Cinema/TV, essendo marginalizzati nella Narrativa..

Se tutto questo é accaduto IMHO non si puo' incolpare solo i nuovi canali di comunicazione (fumetti, cinema, televisione, console & computer) che si sono aggiunti nel mercato inaridendo la lettura dei consumatori, perché é indubbio che ci sia stata anche una co-responsabilità degli autori e delle linee editoriali nella scelta dei plot, che non trovarono riscontro nel pubblico, e non allargarono la platea dei lettori (almeno in Italia).

domenica 9 agosto 2020

I mostri delle rocce atomiche (1958)

Classico film cult di fantascienza in bianco e nero!. I mostri delle rocce atomiche è un film di fantascienza del 1958 diretto da Quentin Lawrence. Il film è il remake della miniserie televisiva The Trollenber Terror, trasmessa dalla ATV nel dicembre del 1956.

mercoledì 5 agosto 2020

RoboCraft

Sparatutto in terza persona, multiplayer, in cui il giocatore costruisce e poi gioca online in contesti futuristici, pilotando robot-astronavi da guerra!
https://store.steampowered.com/app/301520/Robocraft/





domenica 2 agosto 2020

Odissea sulla Terra (1967)


Odissea sulla Terra è un film di fantascienza giapponese del 1967, diretto da Kazui Nihonmatsu, sul filone dei mostri kaiju devastatori, è presente un cast internazionale con personaggi ed interpreti nipponici e statunitens