domenica 12 agosto 2018

Il prigioniero (episodio 5 e 6)

Il prigioniero è una serie televisiva britannica del 1967 di genere fantapolitico. Il personaggio principale è un ex-agente segreto del governo britannico, che immediatamente dopo le sue dimissioni viene imprigionato in un piccolo villaggio con abitazioni e monumenti in stile mediterraneo, situato in una località sconosciuta, dove «con le buone o con le cattive» i capi del Villaggio cercheranno di carpirgli le ragioni delle sue dimissioni. Il protagonista si ritrova quindi privato dei più elementari diritti, persino del nome, visto che tutti si rivolgono a lui chiamandolo Numero 6. Per tutta la durata della serie, Numero 6 si ribella ai tentativi dei suoi rapitori di piegare la sua volontà, e tenta con tenacia sia la fuga, sia d'infrangere i segreti che lo circondano. 

venerdì 10 agosto 2018

le radici della SciFi: IF worlds of science fiction

La rivista sorella e competitor di Amazing Stories, fu IF Worlds of Science Fiction, benché nata cronologicamente assai dopo Amazing Stories, "If worlds of science fiction" ha influenzato la SciFi, apportando il suo contributo su temi, narrazioni e tematiche di vario genere, accogliendo molti autori di SciFi.
If worlds of science fiction su Mia Fantascienza

M.LESSER
jungle in the sky->idea di un cacciatore spaziale, da cui nascerà PREDATOR

W.MILLER JR
bitter victory -> protogenesi della saga "Specie letale"





N.B.
Questo post sulle radici della SciFi gradualmente verrà modificato con il tempo, non é da intendersi come un elenco ragionato esaustivo, ma solo un'esame campionario su alcune sorgenti di Fantascienza particolarmente influenti.

Ovviamente limitandosi ad analizzare in modo parziale alcune riviste (Amazing Stories, Wonders Stories, IF worlds of science fiction, Startling Stories ed altre), verificando esaustivamente la serie televisiva Twilight Zone, non é possibile definire uno scibile completo sulle radici della fantascienza. 

Molto altro fu prodotto nel tempo dalla New Age, CyberPunk, dal cinema e da altre serie tv, tuttavia é un fatto che in termini di fatturato dal 1990 la narrativa di Fantascienza sia stata asfaltata dal Fantasy (che é un suo spin-off). E' un altro fatto che i temi di SciFi oggi dominino nei Videogame e Cinema/TV, essendo marginalizzati nella Narrativa..

Se tutto questo é accaduto IMHO non si puo' incolpare solo i nuovi canali di comunicazione (fumetti, cinema, televisione, console & computer) che si sono aggiunti nel mercato inaridendo la lettura dei consumatori, perché é indubbio che ci sia stata anche una co-responsabilità degli autori e delle linee editoriali nella scelta dei plot, che non trovarono riscontro nel pubblico, e non allargarono la platea dei lettori (almeno in Italia).

lunedì 6 agosto 2018

domenica 5 agosto 2018

Il prigioniero (episodio 3 e 4)

Il prigioniero è una serie televisiva britannica del 1967 di genere fantapolitico. Il personaggio principale è un ex-agente segreto del governo britannico, che immediatamente dopo le sue dimissioni viene imprigionato in un piccolo villaggio con abitazioni e monumenti in stile mediterraneo, situato in una località sconosciuta, dove «con le buone o con le cattive» i capi del Villaggio cercheranno di carpirgli le ragioni delle sue dimissioni. Il protagonista si ritrova quindi privato dei più elementari diritti, persino del nome, visto che tutti si rivolgono a lui chiamandolo Numero 6. Per tutta la durata della serie, Numero 6 si ribella ai tentativi dei suoi rapitori di piegare la sua volontà, e tenta con tenacia sia la fuga, sia d'infrangere i segreti che lo circondano. 

giovedì 2 agosto 2018

le radici della SciFi: Amazing Stories & Wonder Stories

La Fantascienza é nata per definizione con la rivista "Amazing Stories" nel 1926 prima di quella data, si parla di proto-fantascienza. Vari autori di SciFi erano già noti al pubblico, con il tempo il magazine "Amazing Stories" oltre a definire il termine Science Fiction, specificandone quali contenuti ne facevano parte, diede spazio a molti altri nuovi autori!. 

Amazing Stories su Mia Fantascienza
Wonder Stories su Mia Fantascienza

DEFINIZIONE di Fantascienza
Le radici della SciFi: gli autori e precursori di proto-Fantascienza

LA SORGENTE AMAZING STORIES
Molti sono stati i temi affrontati dalla SciFi, tuttavia leggendo i primi numeri della rivista Amazing Stories, é possibile rintracciare un pingue cluster di racconti & libri, che costituiscono le radici della SciFi. Questi sono una serie di tematiche, plot, che poi verranno rimaneggiati, modificati, permutati, da altri autori nel tempo, producendo libri, film, serials, videogiochi, ma che in ultima analisi, buona parte delle produzioni di successo, derivano spesso dalla scopiazzatura e/o rimaneggiamento di quanto già proposto da Amazing Stories!.

W.ALEXANDER
new stomachs for old -> predice il primo trapianto di stomaco/multiviscerale che poi avverrà nel 2001 in Europa/Italia

E.ARNO
jenny the flying ford -> protogenesi del maggiolino tutto matto di Disney

G.P.BAUER
a subterranean avventure -> civiltà umana sadica contemporanea che vive sotto-terra (remix di H.G.Wells e genesi Shaver Mistery)

H.I.BARRETT
the mechanical heart -> prevede il cuore artificiale

J.BARNETTE
the vapor intelligence -> genesi di Star Trek Stagione II Episodio 13 -l'ossessione-

B.X.BARRY
pirates of space -> inventa per primo il personaggio di Ciubecca, della saga Star Wars.

E.BINDER
I robot -> plot uomo/macchina sarà riciclato da Hollywood in "Io robot"

Cpt. H.G.BISHOP USA
on the martian way -> dal concetto dei transatlantici 1920s immagina le arche spaziali in rotta per Marte ed oltre...

N.S.BOND
  • the scientific pioneer returns -> precursore del personaggio Dr.Who
  • horsesense hank in the parallel worlds -> prima ucronia di fantascienza in universi paralleli

A.L.BURKHOLDER
a mad world -> inventa i "replicatori" che compariranno in Stargate.SG1 precursore CYBERPUNK

B.BUCKNER
the day time stopped moving -> protogenesi "I am legend" di Richard Matheson, Twilight Zone S1 E1 -Where is everybody?-

C.Y.CABOT
the last analysis -> sviluppa il tema della predestinazione genetica, protogenesi di Gattaca

JOHN W.CAMPBELL 
the voice of the void -> protogenesi del nucleo di curvatura WARP KERN di Star Trek

P.D.CHAMBERLIN
the tale of the atom -> genesi di Spazio 1999

C.CLOUKEY
synthetic -> profetizza l'avvento di droni dotati di intelligenza artificiale precursore CYBERPUNK

S.A.COBLENTZ
  • the wand of creation -> plot andromeda strain, predizione sulla vita sintetica JCVI-syn3.0
  • reclaimers of the ice -> futuri prelievi di ghiaccio per acqua potabile dal polo

W.P.COCKROFT
the alien room -> genesi di "la Sentinella" di A.C.Clarke

R.A.CROSSLEY
the secret of the tomb -> antichi egizi dotati di supertecnologie per stasi d'animazione sospesa (protogenesi STARGATE)

W.DeLISLE
when the darkness came ->in metafora si predisse la detonazione della Bomba Atomica

Dr. D.DRESSLER
the brain accelerator -> tema del super-intelletto sviluppato con terapia, deep blue e limitless

P.VAN DRESSER
south polar beryllium ltd -> protogenesi di Atmosfera Zero

D.FABERS
th red ray -> primo inventore di un proto-raggio LASER negli infrarossi/ultravioletti

C.FEZANDIE'
dr. Hackensaw's segrets -> previsione dei traduttori automatici, poi miniaturizzati in StarTrek

F.FLAGG
  • the master ants -> plot variato in il pianeta delle scimmie e sequel, prequel
  • the machine man from ardathia -> alieni come umani futuri in visita sulla Terra (fondatore ipotesi temporale UFO) 
R.Z.GALLUN
red shards of ceres -> inventa il mostro del pozzo di Sarlacc in "ritorno dello Jedi"

R.GALLUN/illustratore PAUL
the space dwellers-> genesi della suggestione scimmie e monolite nero di 2001 Odissea nello Spazio 

S.GARFINKEL
the act of retipuj -> previde che nel 2030 la CO2 sarà a livelli esorbitanti e ci saranno massive migrazioni, prima proto bozza di climate fiction

E.HAMILTON
  • space burst -> predice nel 1937 la sonda VOYAGER avrebbe lasciato il sistema solare
  • gift from the stars -> permuta la lampada di aladino in UFO & impianti alieni, il genere poi sarà stereotipato e declinato in vari film horror
L.T.HANSEN
the undersea tube -> predice la costruzione dell'Eurotunnel sotto la Manica

W.L.HAMLING
Orphan of Atlans ->inventa il gadget Stargate dell'anello rosso spaccacervella dei goual'd

M.H.HASTA
the talking brain -> darth fener, borg, teste parlanti di futurama


J.B.HARRIS
  • exile on asperus -> genesi del contesto del film Pitch Black
  • the lost machine -> protogenesi delle astronavi ed alieni, di Arrivals

C.WINGER HARRIS
  • the fate of Poseidonia -> tema di una nave terrestre che naviga nello spazio, battleship Yamato
  • the evolutionary monstrosity -> germe in provetta con sviluppo accelerato diventa essere senziente
  • the diabolical drug -> protogenesi del personaggio The Flash

F.A.HODGE
a modern Atlantis -> isole galleggianti e portaerei, piattaforme petrolifere, isole artificiali, deep space nine, stargate atlantis

L.YERXA
  • one way ticket to nowhere -> predice l'avvento di treni superveloci TGV
  • mysterious crater -> identico incipit e plot remixato dal genere War of Worlds, simile a Invaders from Mars
A.MARCELLINUS
the thought machine -> nel 1927 prevede l'avvento dei computer, dotati di stampanti, monitor ed autoparlanti!

L.MENNING & F.PRATT
the city of the living dead -> nascita saga di Matrix, precursore cyberpunk

MOREY
the prince of space -> ad illustrazione del racconto il disegnatore Morey crea il polpo alieno di alien

capitano HERMAN NOORDUNG
the problems of space flying -> predice scientificamente nel 1929 tutta la storia dell'avventura spaziale umana!

T.McLUSKY
monstrosity of evolution -> scienziato nano pazzo coltiva umani geneticamente modificati in provetta (protogenesi ipotesi UFO del complotto)


D.W.O'BRIEN
  • suicide squadrons of space -> immagina a parti invertite una guerra tra USA e Giapponesi, con l'avvento dei kamikaze, circa 2 anni prima della loro comparsa!
  • treasure trouve in time -> riprende il tema della cronovisione di KAW e sviluppa il cronovisore futuro, tematiche riprese da Hollywoood in Minority report, Deja Vu...

W.P.McGIVERN & D.W.O'BRIEN
victory from the void -> fondatori del trinomio tossico (nazy+ufo+alieni) genesi dell'ipotesi UFO del supercomplotto

W.JACKSON
the batmen of Mars -> primo ideatore dell'uomo pipistrello la creatura marziana muterà in super-eroe a fumetti

KAW
the time eliminator -> tema della cronovisione

J.S.KRUPA/R.FUQUA
the red legion -> inventano il primo computer desktop disegnato dall'illustratore Malcolm Smith

W.KATELEY
the 14th earth -> tema della miniaturizzazione in fantastic voyage

D.H.KELLER M.D.
stenographer's hands -> selezione genetica e controllo neurale, precursore cyberpunk


F.A.KUMMER
  • the deadly slime -> il mostro Blog, alieni VS mostri
  • the treasure on asteroid X" -> proto-genesi del contesto della saga Alien

L.S.MERCIER
l'an deux mille quatre cent quarante -> the time machine, Buck Rogers, topic viaggi nel tempo


capitano S.P.MEEK
  • futility -> inizializza la saga Final Destination e psico-storia di Asimov, predice robot da calcolo alias supercomputer
  • the murgatroyd experiment -> sovrapopolazione nel 2060 per trasformare energia solare in cibo, s'inizia ad assumere clorofilla e la gente si trasforma in "uomini & animali pianta verdi" che però poi generano semi assassini, diventando così una minaccia per la Terra... Il tema degli "uomini piante verdi ostili", sarà permutato da Hollywood in copie umane aliene generate da baccelli spaziali: l'invasione degli ultracorpi, poi virus alieni in Invasion. Prima proto-bozza di climate fiction

B.OLSEN
  • the four dimensional roller press -> assonanza con mr.fantastic gommoso Fantastici_4
  • four dimensional surgery -> proto concetto di Hyperspazio nella 4th dimensione

M.OVERTON
robotcycle fort two -> predice l'avvento di veicoli urbani biposto robotici dotati di I.A.

E.A.POE
the facts in the case of Mr. Valdermar -> Zomby saga & remake, Resident Evil, Dayz...

R.PHILLIPS
the House -> proto-genesi di Psyco

F.PRATT
the onslaught from Rigel -> morte nera di star war

R.A.PALMER
time tragedy -> primi impatti della teoria della relatività sui plot di SciFi

D.V.REED
the empire of Jegga -> nascita del trinomio tossico (nazy+ufo+rettiliani) genesi dell'ipotesi UFO del supercomplotto

G.R.SONBERG
laboratory of the mighty mites -> permutazione di W.KATELEY-the 14th earth- a tema la miniaturizzazione, elaborando un racconto di SciFi con laboratori e procedure per miniaturizzare esseri umani, approssimando de facto il fantastic voyage

D.D.SHARP
children of the Gods -> due giovani non hanno coscienza d'essere robot, plot permutato da Twilight Zone in "After hours"

G.P.SERVISS
the 2nd deluge -> the day after tomorrow

R.S.SHAVER
the Shaver mystery -> Remix di plot di G.P.BAUER + H.G.WELLS + T.MCLUSKY aggiunge però iconografie sataniche

M.W.SHELLEY
frankenstein -> vari remake, shock waves, terminator, universal soldiers

H.M.SHERMAN
the green man -> lungo racconto ambientato nel 1943 s'immagina che un alieno umanoide esteticamente quasi identico alla razza umana a parte la pelle verde, che atterri sulla Terra e prenda contatto con la razza umana per dire... plot di Ultimatum alla Terra, Mork & Mindy, Starman...

D.M.SPEAKER
the disintegrating ray -> tematica dei raggi disintegrativi

A.C. DOYLE/C.SIODMAK
the lost world/eggs of Tanganika -> King Kong, Godzilla, Jurassic park, remake Godzilla

K.STERLING
the bipeds of Bjhulhu -> alieni semi-creazionisti dell'umanità come silenziose sentinelle studiano il genere umano, F.Brown permuterà parte del contesto in "la sentinella" nel 1956

D.W.V.SWAIN
peace mission to planetoid X->inventa le astronavi cargo Goaul'd in Stargate.SG1

W.F.TEMPLE
Mr.Craddock's amazing experience -> proto-genesi della saga "ritorno al futuro"

W.THURMOD, R.CUMMINGS
the derelict of space -> viaggio nel tempo con astronavi temporali ritrovate nello spazio, Event Horizon

W.VAN DE LORNE
wanted 7 fearless engineers -> genesi del plot 7 Samurai di Kurosawa, i magnifici 7 western, ecc...

G.VERNE
  • from the earth to the moon -> first men on the moon, 2001 odissey into space, intrappolati nello spazio, tema del viaggio spaziale (su Marte oppure in un buco nero) ecc...
  • voyage au centre de la terre -> mondo preistorico nascosto sotto Terra (protogenesi Terra Cava)
  • robur the conqueror -> tema del gigantismo aereonautico, conan il ragazzo del futuro
  • the master of the world -> concepì il trasformer come mezzo non alieno, hollywood lo moltiplicò in numero, per trasformarli in dispositivi alieni dotati di i.a.
A.H.VERILL
beyond the pole -> protogenesi base Asgard al polo in Stargate.SG1

H.VINCENT
  • tanks under the sea -> nel 2016 la DARPA sfrutterà l'idea per Upward Falling Payloads
  • microcosmic buccaneers -> civiltà aliena che vive nel subspazio in dimensione sub-atomica


D.WANDREI 
black fog -> genesi che poi sarà permutata nel tema "the Fog"


H.G.WELLS+A.H.VERRILL
  • the man who could work miracles -> X-Men, Firestarer, Sanctuary
  • the man who could vanish -> Fantastici 4, X-men

H.G.WELLS
  • the star -> Meteor, Deep Impact, Armageddon
  • war of the worlds -> TERRESTRI vs ALIENI, ALIENI vs ALIENI che combattono sulla Terra
  • the empire of the ants -> naked jungle, the birds, piranha, sworm, vari remake.
  • the first men in the moon -> tema del viaggio nello spazio e dei suoi incidenti
  • the story of the late mr.Elvesham -> varie commedie SciFi sullo scambio di menti nei corpi
  • a story of a stone age -> ryu ragazzo delle caverne
  • isola del dr.Moreau -> trasformazione da animali in esseri umani
  • the country of the blind -> the midwich cuckoos, il villaggio dei dannati e remake vari
  • the time machine -> remix di viaggio del tempo con barbarica civiltà futura sotterranea (protogenesi Shaver Mistery)
  • the abyss -> plot di alieni e culture sconosciute con basi sottomarine
  • when the sleeper wakes -> Metropolis, 1984, il dormiglione, Fry di Futurama
  • the diamond maker -> previde la costruzione sintetica dei diamanti

M.W.WELLMAN
  • the life machines -> ideatore di AB706 macchina pensante sana di mente, progenitore di HAL
  • west point 3000a.d. -> protogenesi dei racconti di scifi di Heinlein in Starship Troopers

G.PEYTON WERTENBAKER
the man from the atom -> robottoni giganti giapponesi

J.WEST
when the ice terror came -> ebbe a prevedere 4 anni prima che accadesse l'offensiva delle Ardenne, descritta a parti contrapposte, circa l'uso di massicci super tank dentro un contesto di un gelo invernale anomalo!


J.WILLIAMSON

  • the prince of space -> crea il progenitore del polipo alieno Alien
  • the cosmic express -> inventa il teletrasporto di Star Trek con smaterializzazione, spedizione su un raggio di luce con l'informazione del corpo e poi rimaterializzazione in loco del corpo


G.MCLEOD WINSOR
station X -> A come Andromeda, Contact

R.M.WILLIAMS
  • beyond that curtain -> creatore dello Stargate, l'apparato é rimaneggiato dalla serie Twilight Zone 1989 Episodio 21 -the Wall- poi da Stargate, quindi da Stargate.SG1 a seguire gli spin-off Atlantis e Stargate Universe
  • the man from the stars -> hardware terrestre costruito da scienziato permette a entità multidimensionale il ritorno in altro universo parallelo; plot e contesto ibridato nel Fantasy & Horror, saranno poi permutati in opere di vario genere: ghost busters, la casa1, 2, armata delle tenebre, trasformer3, thor2, event horizon, contact
  • rockets over europe -> previsione 4 anni prima, dell'avvento di bombardamenti con razzi e bombe volanti sull'Europa
  • the incredible slingshot's bomb s->nel maggio del 1942 predice l'avvento della BOMBA ATOMICA!.
  • like alarm bells ringing ->previsione vari mesi prima, di parte del contenuto della lettera che sarà scritta da Einstein/Oppenheimer sugli Alieni.
  • the weapon ->inventa per primo artefatti BLACK BOX





N.B.
Questo post sulle radici della SciFi gradualmente verrà modificato con il tempo, non é da intendersi come un elenco ragionato esaustivo, ma solo un'esame campionario su alcune sorgenti di Fantascienza particolarmente influenti.

Ovviamente limitandosi ad analizzare in modo parziale alcune riviste (Amazing Stories, Wonders Stories, IF worlds of science fiction, Startling Stories ed altre), verificando esaustivamente la serie televisiva Twilight Zone, non é possibile definire uno scibile completo sulle radici della fantascienza. 

Molto altro fu prodotto nel tempo dalla New Age, CyberPunk, dal cinema e da altre serie tv, tuttavia é un fatto che in termini di fatturato dal 1990 la narrativa di Fantascienza sia stata asfaltata dal Fantasy (che é un suo spin-off). E' un altro fatto che i temi di SciFi oggi dominino nei Videogame e Cinema/TV, essendo marginalizzati nella Narrativa..

Se tutto questo é accaduto IMHO non si puo' incolpare solo i nuovi canali di comunicazione (fumetti, cinema, televisione, console & computer) che si sono aggiunti nel mercato inaridendo la lettura dei consumatori, perché é indubbio che ci sia stata anche una co-responsabilità degli autori e delle linee editoriali nella scelta dei plot, che non trovarono riscontro nel pubblico, e non allargarono la platea dei lettori (almeno in Italia).

Fonti:
Amazing Stories online files sampling directory
http://comicbookplus.com/
Pulp Mags at Archives.org
Science Wonder Stories online files sampling directory
Pulp Mags omnial directory

domenica 29 luglio 2018

Il prigioniero (episodio 1 e 2)

Il prigioniero è una serie televisiva britannica del 1967 di genere fantapolitico. Il personaggio principale è un ex-agente segreto del governo britannico, che immediatamente dopo le sue dimissioni viene imprigionato in un piccolo villaggio con abitazioni e monumenti in stile mediterraneo, situato in una località sconosciuta, dove «con le buone o con le cattive» i capi del Villaggio cercheranno di carpirgli le ragioni delle sue dimissioni. Il protagonista si ritrova quindi privato dei più elementari diritti, persino del nome, visto che tutti si rivolgono a lui chiamandolo Numero 6. Per tutta la durata della serie, Numero 6 si ribella ai tentativi dei suoi rapitori di piegare la sua volontà, e tenta con tenacia sia la fuga, sia d'infrangere i segreti che lo circondano. 

mercoledì 25 luglio 2018

TEASER: Dogs of Wars

Sequel di "Lets light it up" ;-) l'ebook espande la Battaglia per Kalinka in Siberia 2050


State postati ;-) per non perdervi il prox ebook di Climate Change Wars!

domenica 22 luglio 2018

Attacco alla base spaziale US Gog (1954)

Il film "Attacco alla base US Gog" è del 1954 e la pellicola, è ambientata in una base americana sotterranea!. Le location sono in studio e con effetti speciali "poveri e ridicoli" agli occhi di un osservatore del XXI secolo. Computer grossi come stanze :-) che sono programmabili da fogli perforati, poi gironzolano due robot :-) molto scadenti, ci sono elementi radioattivi mortali aspersi nella base (non si saprà mai, da chi) a cui i protagonisti sono immuni :-) mentre altri personaggi di contorno sono deceduti all'istante, poi ci sono metalli che si sciolgono con l'energia solare :-) mentre la coppa metallica che li contiene rimane intatta!

A parte queste critiche di sceneggiatura, il film è degno d'essere guardato, perchè il proscenio del film è molto tecnologico per l'epoca: c'è l'idea dell'ibernazione per lunghi viaggi spaziali, ci sono computer, ci sono robot, c'è l'energia nucleare,ci sono UFO con armi ad energia diretta, c'è hacking di sistemi e di computer, ci sono progetti di stazioni spaziali ma non ci sono pannelli solari (elementi indispensabili per una moderna stazione spaziale!) e poi ci sono misteriosi velivoli nemici (forse russi?) più tecnologici degli aerei americani!.


L'ambientazione del film ricorda la misteriosa base segreta per la Guerra Battereologica, del film "Andromeda Strain" (1971). Vi sono poi molte assonanze logiche anche con la base segreta sotterranea di "Kronos sfida al passato" (alias "The Time Tunnell" del 1966) anche se le location, sono molto diverse, non essendoci giganteschi locali sotterranei!.


Argomenti Correlati:
The Problem of Space Travel - blog Paleocontatto

mercoledì 18 luglio 2018

Lets light it up (v1.0)

Una serie di racconti distopici ambientati nel 2050, che narrano lo stesso evento, con variegati punti di vista: WWIII e Guerre Puniche II

domenica 15 luglio 2018

Balle Spaziali (1987)

Balle spaziali (Spaceballs) è un film commedia fantascientifica, parodia della saga di Star Wars prodotto, interpretato, diretto da Mel Brooks nel 1987

lunedì 2 luglio 2018

La Libreria dei Cervelli (v1.0)

Omaggio Amazing Stories –maggio 1931- “The Cerebral Library” di David H.Keller M.D. assemblando un plot remastering



Risorsa reperibile anche presso altri clouds:
https://www.scribd.com/document/382956026/la-libreria-dei-cervelli
https://en.calameo.com/books/0007819453261e30ff32b


domenica 1 luglio 2018

Alice nel Paese delle Meraviglie (1951)

Alice nel Paese delle Meraviglie (Alice in Wonderland) è un film del 1951 diretto da Clyde Geronimi, Hamilton Luske e Wilfred Jackson. È un film d'animazione prodotto dalla Walt Disney Productions e basato principalmente sul libro di Lewis Carroll Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie, con alcuni elementi aggiuntivi da Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò. 13° Classico Disney, il film uscì negli Stati Uniti il 26 luglio 1951, distribuito dalla RKO Radio Pictures.


Le aventure di Alice nel paese delle meraviglie / FREE PDF
Alice nel paese delle meraviglie / Carroll / FREE Download

Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie, titolo spesso contratto in Alice nel Paese delle Meraviglie (titolo originale Alice's Adventures in Wonderland), è un romanzo fantastico pubblicato nel 1865 dal matematico e scrittore inglese reverendo Charles Lutwidge Dodgson, sotto il ben più noto pseudonimo di Lewis Carroll. Il racconto è pieno di allusioni a personaggi, poemetti, proverbi, avvenimenti propri dell'epoca, giochi di parole, regole logiche, linguistiche, fisiche e matematiche, che gli hanno fatto guadagnare un'enorme fama!.

sabato 30 giugno 2018

Blog a regime di posting dimezzato

S'informano i passanti ed utenti affezionati del blog Mia Fantascienza, che come tutti gli anni ;-) il blog nel mese di Luglio ed Agosto, passa ad un regime di posting fancazzista dimezzato!

  • rimane invariato per Luglio ed Agosto, il tradizionale appuntamento mensile, con il PDF di SciFi JDAB
  • ogni domenica e festività, sarà proposto un contributo multimediale in streaming gratuito, di fantascienza ;-)
  • in Agosto a metà settimana, ritroverete (spostati ed aggiornati) i post sulle Radici della Fantascienza. 
  • presto sarà disponibile l'ebook "Lets light it up" della collana Climate Fiction ;-)
  • Da settembre ;-) il posting del blog ritornerà a pieno regime!

In regalo, totalmente GRATIS per gli affezionati passanti e fruitori del blog "Mia Fantascienza" una PACCATA di libri d'autore, in PUBBLICO DOMINIO, per l'Estate!!

giovedì 28 giugno 2018

Superman (1941)

Superman (1941) è una serie di telefilm a cartoni animati con protagonista il personaggio dei fumetti DC Comics, prodotto dai Fleischer Studios e uscito negli Stati Uniti il 26 settembre 1941, distribuito dalla Paramount Pictures. È conosciuto anche come "The Mad Scientist". I cortometraggi furono candidati per l'Oscar 1942 al miglior cortometraggio d'animazione ai premi Oscar 1942.


martedì 26 giugno 2018

Il primo COMPUTER DESKTOP compare su Amazing Stories Giugno 1947

Sul vulcanico numero di Giugno del 1947 su Amazing Stories, furono pubblicate molti racconti di SciFi Horror, tanto che il numero del magazine meriterà un'analisi puntuale, per ispezionarne in dettaglio il contenuto.

La cosa che risalta subito ad un osservatore del XXI secolo, è che in questo numero compare nel racconto "the red legion" di J.S.Krupa e R.Fuqua raffigurato per mano dell'illustratore Malcolm Smith, il primo COMPUTER DESKTOP distintamente dotato di tastiera e video CRT
La mano sinistra dell'alieno sembra poggiare indiscutibilmente su un ripiano piatto: cosa che fa pensare ad un osservatore del XXI secolo, alla presenza di un ipotetico mouse oppure l'uso di un touchpad, con cui l'alieno piloti un computer che offre le capacità multimediali di un sistema home theatre, per osservare in HD le battaglie svolte dai pellirossa!!

E infatti nitida e chiara, indiscutibile agli occhi di un osservatore del XXI secolo, la presenza nel disegno di un monitor CRT ed una tastiera, la mano destra dell'alieno scorre sopra la tastiera, premendo tasti!!.

sabato 23 giugno 2018

L'anello spappola cervello di Stargate nasce su Amazing Stories nel febbraio 1947

Che gli autori di Stargate & Stargate.Sg1 (più che autori, direi copioni) abbiano clonato pesantemente dalle "pulp mags" per costruire trame, personaggi, gadget è ormai cosa assodata e pluri-dimostrata!.

Su Amazing Stories del febbario 1947 in copertina fu raffigurato il racconto "Orphan of Atlans" scritto da W.L.Hamling e saggiamente illustrato dal disegnatore Rod Ruth. Prescindendo dal plot del racconto su Atlantide (di cui un osservatore moderno non può che risuonare echi di Stargate.SG1 Atlantis, imputabili però ad altro racconto), in piena copertina compare l'anello spacca cervello di colore rosso, che tutti sanno essere usato dai Goaul'd, per imporre il loro potere sui sudditi!.

giovedì 21 giugno 2018

prima di Psyco (1960) era The House di R.Phillips nel 1947

Su Amazing Stories del febbraio del 1947 fu pubblicata una novella horror di fantasmi "The House" scritta da Rog Phillips.
E' sin troppo evidente, da dove il grande registra Hitchcock abbia scopiazzato, per produrre il suo film capolavoro "Psyco" girato nel 1960.



lunedì 18 giugno 2018

La prima immagine violenta compare su Amazing Stories nel 1947

E' per mano dell'illustratore Brody che su Amazing Stories del Febbraio 1947 in un racconto d'azione "Land of the Damned" scritto da B.Livingston, sul magazine di fantascienza si propone un'illustrazione violenta e sanguinogena, con un essere umano trafitto alla gola da un coltello, mentre fiocca sangue!. 

Prima di questa data non c'erano mai state raffigurazioni palesemente violente su Amazing Stories!.


giovedì 14 giugno 2018

Robert Moore Williams predice parte del contenuto della lettera scritta da Einstein/Oppenheimer

Nel Gennaio del 1947 fu pubblicato su Amazing Stories la novella di fantascienza di Robert Moore Williams "Like Alarm bells ringing" in cui s'immagina che una cultura aliena, stia studiando la Terra da lungo tempo, poi gli alieni s'interessino più da vicino alla Terra, una volta scoperto che i terrestri avevano raggiunto l'uso dell'energia Atomica, per impiegarla per scopi bellici!

Nel Giugno del 1947 sia Einstein/Oppenheimer scrissero una lettera dal tono speculativo, Relazioni con abitanti di altri corpi celesti, in cui tra i vari argomenti trattati in modo ipotetico, gli scienziati supponevano un potenziale interesse alieno per la cultura terrestre, proprio per il fatto che questa avesse scoperto l'energia atomica!.

Immaginare che una rivista di fantascienza come Amazing Stories, tramite l'autore Robert Moore Williams, abbia potuto influenzare il pensiero di due grandi pensatori come Einstein ed Oppenheimer, è assai pretenzioso!.

E pretenzioso IMHO anche accreditare all'autore R.M.Williams, super poteri paragnostici :-) capaci di predire l'imminente futuro!. 

E' invece possibile, che tutti e tre abbiano eseguito lo stesso percorso neurale, nello speculare sulle ragioni di un possibile contatto alieno sulla Terra, considerando i tanti avvistamenti di Foo Fighters che erano stati effettuati durante la WWII in Europa, quanto nel Pacifico.

lunedì 11 giugno 2018

The Green Man

Sul magazine Amazing Stories dell'ottobre 1946 fu pubblicato il lungo racconto di fantascienza "The Green Man" scritto da H.M.Sherman. Nella lunga storia di SciFi, ambientata nel 1943 l'autore s'immagina che un alieno antropomorfo esteticamente quasi identico ad un essere umano (a parte la pelle verde), atterri sulla Terra, quindi prenda contatto pacificamente con la razza umana, per comunicare che...
Il plot sarà poi permutato con il tempo da Hollywood, che ne caverà fuori prima Ultimatum alla Terra (1951) poi un serial TV "Mork & Mindy" (1978) quindi Starman (1984), il remake di Ultimatum alla Terra (2008

sabato 9 giugno 2018

Le proto stazioni spaziali nascono su Amazing Stories nel Febbraio del 1946

Che su Amazing Stories si possano trovare fiabe di fantascienza che narrano di guerre spaziali, non è una novità ;-) 

Non è nemmeno una novità, che su Amazing Stories siano state pubblicate storie che parlavano di culture aliene, sviluppatesi nella microdimensione :-) 

Quello che c'è di simpatico su Amazing Stories del Febbraio 1946 nel racconto "invasion of the micro-men" di R.S.Shaver è che si parli di stazioni spaziali, con shape assai diverso da quanto aveva immaginato razionalmente il capitano Potocnik nel suo saggio "The problem of Space Travel" pubblicato su Amazing Stories nel 1929!.
Gli illustratori, quanto gli autori di fantascienza, immaginavano stazioni spaziali e pianeti artificiali, un po' come delle sfere di vetro dentro cui collocare case, palazzi, strade, fiumi... praticamente come le palle di vetro natalizie, che negli USA sono sempre state molto popolari, come sopra mobili!

mercoledì 6 giugno 2018

Amazing Stories volume 18 nel n°4 di Settembre 1944

Il numero di Amazing Stories del Settembre del 1944 è un numero del magazine in divisa militare!. A due mesi dopo il D-Day in Normandia, Amazing Stories nel Settembre 1944 ebbe a proporre tutti racconti di SciFi scritti da militari. Durante la WWII negli USA non fu mai applicata la leva obbligatoria, ma tutti i soldati che si erano arruolati, furono solo volontari oppure militari in carriera!. 

Il contesto storico del 1944
La WWII infuriava in Europa e nel Pacifico. In Gennaio l'Armata Rossa iniziò l'offensiva su Leningrado, nello stesso mese gli Alleati sbarcarono ad Anzio ma il generale Alexander s'arenò sulla spiaggia perdendo il favorevole effetto sorpresa sulle truppe naziste, nonostante avesse avuto la strada aperta sino a Roma!. In febbraio gli USA sbarcarono nelle isole Marshall, mentre a Montecassino in Italia si combattè una durissima battaglia di cui non se ne vedeva la fine. In Marzo i giapponesi lanciarono un'offensiva in Cina contro le truppe comuniste di Mao Zedong, in giugno gli Alleati sbarcarono in Normandia, mentre gli USA combattevano ferocemente nel Pacifico nella battaglia di Saipan e nelle Filippine e poi in luglio 1944 a Guam. In settembre Anna Frank fu catturata dai nazisti e spedita con i familiari ad Auschwitz dove perì. Nello stesso mese, gli Alleati lanciarono l'operazione Market Garden per la conquista dei ponti che risultò un mezzo disastro. Da novembre iniziarono i bombardamenti dei B29 su Tokyo mentre in dicembre 1944 i nazisti progettarono l'attacco nelle Ardenne.

https://it.wikipedia.org/wiki/1944


Nel numero del Settembre del 1944 su Amazing Stories scrissero racconti di SciFi: 3 soldati, 3 caporali, 4 sergenti, 1 tenente.

Star Base X: C'era più di una base militare nascosta in Antartide. Dietro la storia di SciFi potrebbe celarsi lo spunto reale di un B24 costretto ad un atterraggio d'emergenza nelle Aleutine?

The thinking cap: Reggie era un amabile idiota, andò al college e poi in un asilo malsano... Dentro la storia di SciFi potrebbe celarsi un fatto reale: un qualche rampollo dell'alta società andato come ufficiale in guerra e privo d'esperienza sul campo.

Private Prune speaking: ebbero a premere il bottone sbagliato e trasformarono il soldato Prune in un oracolo, che era fonte di guai per tutti quanti. Nela storia di SciFi potrebbe celarsi la storia di un soldato maldicente e dalla lingua troppo lunga, tanto da finire nei guai per insubordinazione?

Professor Thorndike's mistake: perchè non amava i gatti era un mistero, finchè Mack non parlò della ragazza, e del felino che non aveva nove vite. La storia di SciFi potrebbe ispirarsi ad un qualche spunto reale: forse l'esperienza di un bombardamento aereo giapponese subito in qualche base dell'Oceano Pacifico?

Dolls of death: Non c'era dubbio che Herkles fosse un ingegnoso impostore, ma quando assemblava bambole era per altro. Forse nella storia di SciFi potrebbe fondarsi in un qualche spunto reale di un addetto al munizionamento per i bombardamenti aerei in un arsenale.

Weapon for a WAC: lo zio Whitefield conosceva la psicologia ed il potere della suggestione, fu realmente una sua idea quella di parlare della leggenda che c'era intorno alla spada? Dentro la storia di SciFi potrebbe nascere dall'esperienza reale di un Military Police che suggerì ad un'ausiliaria di detenere un'arma, per tutelarsi da eventuali aggressioni a scopo sessuale?

Double cross on Mars: Terry Lester non poteva odiare nessuno di più dei suoi impiegati, quindi si schierò con i Marziani e scoprì il suo errore, in un duro giorno. La storia di SciFi potrebbe essere germinata da una romanzatura di una qualche onorificienza militare a piloti bombardieri?

Warburton's invention: Warburton inventò un robot, e le parti con cui lo compose pesavano 320 pounds, ma dopo il riassemblaggio ne pesava 312, perchè? La storia di SciFi potrebbe essere la metafora di un soldato ferito, che ebbe a subire qualche tipo d'amputazione?

Overlord of Venus: Jim Rice trovò lo scienziato disperso, ma come lo guardò loro camminarono dentro il mare e scomparvero. Dietro la storia di SciFi potrebbe celarsi lo spunto reale dell'operazione Overlord Sbarco in Normandia.

Matches and Kings: Klobar prese vantaggio dal fatto che la superstizione domina l'umana ragione per fare di se stesso l'uomo più ricco del mondo. Dietro la storia di SciFi, ci potrebbe essere la romanzatura di un'esperienza bellica.

I'll see you again: Tornò dall'inferno sopra la Germania perchè aveva promesso di riverderla in primavera. La canzone "We'll meet you again" molto popolare durante la WWII potrebbe essere stato lo spunto del racconto di SciFi.

p.s.
Si informano gli utenti e passanti del blog, che a causa d'eccessivi oneri finanziari, l'hosting con il dominio ed il Website storico www.omaha-beach.net sarà soppresso in Luglio/Agoso 2018.

domenica 3 giugno 2018

Mascheramento quasi STEALTH e miraggi (cinesi) nel 1945 su Amazing Stories

Per un osservatore del XXI secolo le riviste pulp possono apparire spesso puerili, semplicistiche, altre volte interessanti ed appassionanti e qualche volta persino complesse da comprendere!. Su Amazing Stories del Dicembre 1945 fu pubblicata la novella di fantascienza "Mirage World" di C.S.Geier

Per la prima volta s'introduce il concetto stealth nella fantascienza, come se il miraggio fosse un mascheramento tecnologico, a cui però il radar sarebbe immune, finendo per rivelare la vera realtà. L'invisibilità radar è ancora ben lungi dall'essere immaginata, anzi il radar appare come un mezzo tecnologico capace di svelare l'invisibile.

Tuttavia l'esistenza di una città fantasma, tecnologica, in mezzo al niente, è un forte elemento di suggestione per un osservatore del XXI secolo, se non altro perchè tale evento si è manifestato in modo quasi identico a quanto rappresentato nel Dicembre del 1945, in Cina a causa proprio di un miraggio, un fenomeno ottico, causato dall'alto inquinamento!.



venerdì 1 giugno 2018

A 10 secondi dal Nulla! (v1.0)

Omaggio ad Amazing Stories –luglio 1941- in particolare al racconto “10 seconds to nowhere
di David Wright O’Brien assemblando un plot remastering


Risorsa reperibile anche presso:
https://www.scribd.com/document/380298578/A-10-secondi-dal-Nulla
http://en.calameo.com/books/000781945f10877d76baa



mercoledì 30 maggio 2018

Anubis di Stargate.SG1 nasce su Amazing Stories nel 1945

Su Amazing Stories del Settembre del 1945 fu pubblicata la novella di fantascienza "Don't look behind you" di R.Casey, dove l'autore assieme all'illustratore Akoum danno vita ad Anubis, l'entità ostile presente nelle serie avanzate di Stargate SG1.
A me pare evidente che più si scava nel passato delle "pulp mags" più si scopre che gli sceneggiatori delle più note saghe di fantascienza non hanno inventato niente, ma hanno solo scopiazzato e permutato a mani basse, idee e plot altrui. 
La fantascienza moderna quindi, per i lettori e frequentatori di questo blog, avrà un colore totalmente diverso, ridimensionandone la effettiva novità, in rapporto ad altri autori del passato che sono stati dimenticati!.

sabato 26 maggio 2018

Prima di Invaders from Mars (1953) era Mysterious crater (1945)

Sulla rivista Amazing Stories nel Settembre 1945 fu pubblicato il racconto Mysterious crater di Leroy Yerxa: l'incipit del racconto verte sulla caduta di un meteorite, che genera un cratere misterioso, dentro le cui sabbie, si cela un remix del plot della Guerra dei Mondi di H.G.Wells. Il racconto pubblicato su Amazing Stories nel 1945 fece sicuramente da genesi per un film di fantascienza con simile incipit, prodotto nel 1953 intitolato "Invaders from Mars"


mercoledì 23 maggio 2018

prima del "principe delle stelle" era "Me and my shadow"

Nel dicembre del 1945 su Amazing Stories fu pubblicata la novella di fantascienza "Me and my shadow" di B.Livingston in cui s'immagina un essere umano capace di bilocarsi, con capacità di passare attraverso i muri e le cose solide. Tale proprietà ovviamente appare molto proficua per il protagonista... 
Il personaggio principale del racconto verrà ripreso da Hollywood e permutato in un alieno "principe delle Stelle" (1982) capace di sdoppiarsi in una forma astrale.



venerdì 18 maggio 2018

Starship

Prendendo piccoli pezzettini di stelle di neutroni e ponendoli all'interno di potenti campi di contenimento, simili a quelli dei serbatoi d'antimateria delle astronavi aliene, è possibile costruire astronavi cargo con massa negativa!.

Le astronavi con massa negativa, sono artefatti complessi che rispondono a modelli di geometrie con spazi aberranti, ossia spazi che dall'esterno sembrano avere volumi ridotti, ma all'interno questi oggetti, a causa della curvatura dello spaziotempo, i volumi disponibili sono molto più ampi di quelli esterni, che per un osservatore esterno al veicolo sono definiti da bordi più estremi, del perimetro chiuso e limitato del mezzo. 

Il piccolo ripiegamento dello spazio tempo, permette l'artificio di collocare un elefante dentro una cabina telefonica (ovviamente, senza rompere la cabina telefonica e senza uccidere l'elefante). Si parla quindi di geometrie aberranti, tutte le volte che ci si riferisce ad oggetti aventi volumi interni assai superiori, ai volumi molto più piccoli dello strato limite che circonda lo spaziotempo incurvato. 

Le astronavi cargo di classe Tau, sono veicoli usati per spedire materiali non biologici, hanno il vantaggio sia di disporre di un ampio vano di carico oltre che di godere di ridotti rallentamenti del trascorrere del tempo, dentro la bolla incurvata. La peculiarità di tali astronavi è quella di disporre di una massa a riposo negativa, infatti la massa da accelerare non è come si penserebbe quella dell'elefante + la cabina telefonica, ma solo quella della cabina telefonica.

Le astronavi cargo di classe Tau sono vettori logistici a bassa velocità, hanno una forma sferica, con un volume esterno poco dissimile dalla motrice di un grande camion terrestre, avendo però un payload simile a quello di un container. Alla struttura esterna, è montato un paio di reattori a fusione per la propulsione del cargo ed il contenimento del materiale della stella a neutroni. Se osservati da lontano, questa classe di mezzi alieni ricordano vagamente l'astronave di Odissea 2001 nello spazio. Ovviamente non hanno equipaggio a bordo.
Infatti al centro della struttura sferica è posizionato un tubo di contenimento, questo segrega brandelli di massa di stelle al neutrone, il contenimento inibisce il materiale stellare da emettere neutroni ed altre radiazioni letali, tuttavia è molto pericoloso per ogni essere vivente biologico entrare in questi spazi, a causa della fortissima gravità.

  • E' proprio a causa dell'altissima gravità che per estrarre i contenitori con i materiali spediti nello spazio, si usano dei magneti molto potenti, che produrrebbero pressioni elevatissime e tali da spezzare in due i corpi degli esseri viventi (la parte alta dell'essere vivente sarebbe rimossa, la parte bassa invece resterebbe appiccicata al contenimento). 
  • Sempre a causa dell'altissima gravità, prima vanno inseriti i contenitori con massa superiore, quindi quelli con massa minore, altrimenti quelli con massa superiore sprofonderebbero, danneggiando i contenitori più leggeri.

A me sembra una bellissima storia di fantascienza, assai utile per cazzeggiare di navi spaziali aliene!

mercoledì 16 maggio 2018

prima del maggiolino VW Herbie (1968) era Jenny the flying Ford-T (1943)

Sulla rivista Amazing Stories del novembre del 1943 fu pubblicata la fiaba di fantascienza "Jenny the flying Ford T" dove l'autore Elroy Arno getta senza ombra di dubbio le basi di quello che Disney trasformerà nel Maggiolino VW tutto matto

La Ford T era un'auto vecchia, la numero 1.MILIONE aveva personalità e capacità di volare!.
La personificazione dell'auto nel racconto è evidente, come è evidente le doti non comuni detenute magicamente da un'autovettura che si rivela al suo guidatore!. 

Gli elementi Disneyani della serie di film ci sono già tutti nel racconto del 1943 dell'autore Elroy Arno!.


domenica 13 maggio 2018

L'uomo camaleonte nasce nel 1943

Extraman l'uomo camaleonte, nasce nel gennaio del 1943 su Amazing Stories in "the chameleon man" da un racconto di W.P.Mcgivern
In realtà il plot dei Fantastici_4 e degli eXtra-men era già stato ideato dal binomio H.G.WELLS+A.H.VERRILL a cui aggiungere nel 1943 l'autore W.P.McGIVERN che riprende tale tema, inventando l'eXtra-men "uomo camaleonte"



mercoledì 9 maggio 2018

Amazing Stories predisse l'esplosione della Bomba Atomica Trinity

Nel settembre del 1943 sulla rivista Amazing Stories fu pubblicata la novella di fantascienza di William DeLisle, in cui s'immaginava che il cielo sarebbe diventato nero e  le tenebre di una nuvola siderale avrebbero ricoperto la luce solare, emettendo raggi X. E' una catastrofe climatica quella immaginata da W. DeLesle, ma non si può cogliere nel racconto la fortissima correlazione, con un fungo atomico che detona emettendo radiazioni!

Nella suggestione illustrata nella rivista, è chiarissimo il legame logico con la bomba atomica, profetizzando per qualche arcano motivo, quello che storicamente accadde 2 anni dopo nel 1945 nella detonazione di Trinity nel deserto del Nevada (a cui poi seguirono le esplosioni atomiche di Hiroshima e Nagasaki).

domenica 6 maggio 2018

Alcoa presents One step Beyond -Night Of April 14th- Season 1 Episode 2

Nell'Aprile del 1912 una giovane donna sogna d'annegare nell'acqua gelata in piena notte, quando scopre che il suo futuro marito ha prenotato per il loro viaggio di nozze a bordo di una grande nave da crociera...

giovedì 3 maggio 2018

Nel Gennaio del 1943 su Amazing Stories previde una linea diretta tra super-potenze!

Nella fiaba di fantascienza pubblicata su Amazing Stories nel gennaio del 1943 "Direct Wire" scritta da Clee Garson, s'immagina l'esistenza di una linea telefonica diretta tra i paesi dell'Asse e gli Stati Uniti d'America. 

La linea telefonica calda tra super-potenze, senza passare dai normali canali diplomatici verrà costruita ed installata nella guerra fredda tra USA ed URSS, dopo la crisi dei missili cubani. Il dispositivo di comunicazione era un collegamento diretto, pensato ad hoc, proprio per dare ad USA ed URSS una via diretta di comunicazione, con cui intavolare mediazioni politiche immediate e senza fraintendimenti, per evitare l'olocausto nucleare tra le due superpotenze!.

martedì 1 maggio 2018

domenica 29 aprile 2018

quasi Fantastic Voyage nel giugno del 1943 su Amazing Stories

Il tema della miniaturizzazione era già stato trattato anni prima su Amazing Stories 1928 con il racconto "the 14th earth" ideato da W.KATELEY. 

Il tema della miniaturizzazione sarà ripreso per un plot remix da un secondo autore G.R.Sonbergh con la propria novella di fantascienza "laboratory of the mighty mites" dove de facto ci si approssimerà ancora di più al "Fantastic Voyage" dato che s'immaginerà nel 1943 l'esistenza di un trattamento specifico, un laboratorio di miniaturizzazione di esseri umani, per assolvere a funzioni specifiche...
Il racconto sarà anche illustrato nella copertina di Amazing Stories del giugno 1943 come piatto forte della rivista. Hollywood nel 1966 ne proporrà un rimaneggiamento più completo.


venerdì 27 aprile 2018

Il trinomio tossico (nazy+UFO+alieni) nasce su Amazing Stories nel 1943

I miti nazisti con le cazzate tonanti della Terra cava nascono nel 1892 mescolando miti celtici in deliri di odio etnico.

Tuttavia, è sulla rivista Amazing Stories del marzo del 1943 che nel racconto "Victory from the void" gli autori W.P.Mcgivern & D.W.O'Brien propongono per primi ai lettori di SciFi,il mito degli UFO nazisti: una base spaziale su un asteroide, gestita sia da esseri umani quanto da alieni bassi e piccoli (gnomi malefici)
E' nel Novembre del 1943 invece che Amazing Stories pubblica la fiaba di fantascienza "Empire of Jegga" in cui l'autore David A. Reed ipotizza un'alleanza tra nazisti ed alieni rettiliani, mentre il plot introduttivo del racconto, pone la questione: con quale parte dovrebbe stare un terrestre se scoppiasse la guerra dei mondi?!

Il trinomio tossico (nazy+UFO+alieni) verrà con il tempo remixato e declinato in un'infinità di cazzate tonanti, recuperando e mescolando anche le minkiate tossiche degli  "esseri transumani coltivati in laboratorio dal 1938", andando a formulare così una marea di minkiate tossiche, di cui l'editoria (f)uffalogica classica si nutrirà a piene mani per lunghissimo tempo!. 

L'ultima minkiata tonante di stampo mediatico sullo stesso genere è "Iron Sky" che propone in una parodia, una base nazy sulla Luna (senza però la presenza d'alleanze aliene).


Argomenti Correlati:

mercoledì 25 aprile 2018

gli alieni transumani coltivati in laboratorio nascono nel 1938

Su Amazing Stories del novembre 1938 fu pubblicata una novella di fantascienza intitolata "monstrosity of evolution" dell'autore Thorp Mclusky in cui s'immagina che radiazioni siderali abbiano rimbecillito e storpiato uno scienziato nano pazzo, inducendolo a creare in laboratorio degli esseri transumani. 

E' il plot permutato dell'Isola del Dr.Mooroe di H.G.Wells, nel quale però in questo racconto, per la prima volta s'instilla l'idea di mutazioni transumane con esseri cresciuti e coltivati in provetta. Il passo dal permutare l'idea cambiando il personaggio dello scienziato nano pazzo, in un alieno ostile, sarà breve. Di queste cazzate tonanti l'editoria (f)uffologica classica si nutrirà molto ed a lungo!.

Argomenti Correlati:

giovedì 19 aprile 2018

La prima ucronia di fantascienza in universi paralleli è del 1942 di Nelson S.Bond

Nell'agosto del 1942 su Amazing Stories fu pubblicata la novella di fantascienza "Horsesense Hank in the parallel Worlds" scritta dall'autore Nelson S.Bond. Il protagonista Horsesense Hank imposta un viaggio nel tempo andando nel passato (rimaneggiamento del plot di H.G.Wells) ma l'autore non implementa un romanzo storico, anzi definisce un universo parallelo, costruendo un motore what/if immaginando così un'ucronia, su cosa sarebbe potuto accadere negli USA se George Washington non avesse attraversato il Delaware nel tardo 1700DC. 
E' la prima ucronia di fantascienza pubblicata da Amazing Stories ambientata in universi paralleli!

lunedì 16 aprile 2018

Le astronavi Al´kesh sono inventate nel 1942 dall'illustratore di Amazing Stories

Nel settembre del 1942 fu pubblicato da Amazing Stories il racconto "Peace mission to planetoid X" scritto da D.W.V.Swain il racconto è un classico di guerra spaziale, ma l'illustratore della rivista inventa le astronavi Al´kesh Goaul'd. 

Gli oggetti non hanno ancora una forma piramidale ma hanno due semi-cerchi montati uno sopra l'altro, che ricordano vagamente la forma piramidale, oltre a disporre di una pinna posteriore. La vera grande somiglianza è tuttavia riscontrabile nel frontale delle astronavi, che dispongono di una protuberanza frontale (dove risiede il vano comandi, che indica al lettore il senso di marcia) che è quasi identica ai mezzi alieni, che saranno mostrati nella saga Stargate SG1 come Al´kesh.

La somiglianza è IMHO davvero notevole!

sabato 14 aprile 2018

Il TGV nasce su Amazing Stories 1942

Nel dicembre del 1942 sulla rivista Amazing Stories fu pubblicata la novella di fantascienza "one way ticket to nowhere" scritta da Leroy Yerxa. Il racconto narra della sparizione di un supertreno che corre ad altissima velocità su una monorotaia, il protagonista del racconto è Jeff Blake, sarà chiamato ad investigare proprio sulla misteriosa scomparsa del convoglio superveloce!.
Il riferimento tecnologico immaginato nel 1942 ai treni superveloci francesi TGV (che saranno costruiti 40 anni dopo nei primi del 1980s) è evidente, dato che la suggestione del futuristico mezzo è ritratta come un mezzo velocissimo, aerodinamicamente molto spinto, che corre su una monorotaia (ossia una linea dedicata e diversa dalla normale ferrovia) ed è immaginato come un mezzo che ha un design aerodinamico ibrido tra uno squalo ed un razzo!.



mercoledì 11 aprile 2018

One Step Beyond - The Vision, Season 1, Episode 10

Il 14 novembre 1915 quattro soldati francesi furono testimoni di uno strano evento: videro una luce nel cielo che gli ordinò d'abbandonare il loro posto. I soldati furono arrestati e posti sotto corte marziale, con un sorprendente risultato, infatti...